COME ARREDARE UN UFFICIO OPEN SPACE

COME ARREDARE UN UFFICIO OPEN SPACE

IDEE E SOLUZIONI DI DESIGN per come arredare un ufficio

Come arredare un ufficio open space con piccoli accorgimenti

Vuoi sapere come arredare un ufficio open space? Oggi vi proponiamo idee e soluzioni di design per una corretta progettazione degli spazi così da ottenere un luogo esteticamente bello, funzionale e favorire sia la produttività che il benessere di chi vi lavora. Dall’arredo ai complementi per l’ufficio, ogni elemento deve essere scelto per garantire operatività, comfort ma anche privacy, uno degli aspetti più difficili da risolvere negli ambienti aperti. Vediamo allora gli elementi da scegliere per gli spazi lavorativi condivisi in un open space, ma anche come organizzare le scrivanie e le postazioni di lavoro per chi è in cerca di soluzioni pratiche ed intelligenti per il proprio business.

Uno dei lati negativi di questa tipologia di spazio è che l’ambiente non è silenzioso e privo di disturbi visivi. Ma allo stesso tempo un ufficio open space permette di poter dare diverse configurazioni allo spazio a seconda delle varie esigenze che si vengono a creare e inoltre favorisce una maggiore comunicazione fra i lavoratori.

Dalle scrivanie alle pareti divisorie, ecco cosa scegliere per uno spazio di lavoro aperto davvero interessante.

PARETI DIVISORIE PER UFFICIO

Le pareti divisorie per ufficio sono sistemi mobili o fisse con cui dividere gli spazi per essere flessibili. Per progettare un ufficio open space si può scegliere di modificare gli spazi in modo permanente oppure in modo che essi possano mutare a seconda delle esigenze. Una soluzione che preveda delle pareti mobili è sicuramente l’ideale rispetto a partizioni in muratura che snaturerebbero il concetto di open space.

IKEA soluzioni per l’ufficio

Ikea è un’azienda rivolta al benessere dei suoi clienti ed è ben consapevole che chi lavora trascorre la maggior parte del tempo seduto ad una scrivania. Ecco perchè fra le soluzioni Ikea per l’ufficio spicca la serie Bekant, con le scrivanie che permettono di essere regolate elettricamente in altezza per lavorare in una posizione comoda ed ergonomica.

Read Previous

Jeff Koons e il Balloon dog

Read Next

Arredare casa con il Parquet

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *