Vuoi un Bagno unico nel suo genere

Bagno unico nel suo genere

Bagno unico nel suo genere

Bagno: 10 idee per uno stile in Bagno unico nel suo genere

La stanza da bagno è una delle camere sulle quali si concentra maggiormente l’attenzione nel corso di una ristrutturazione: è qui infatti che ci si rilassa con la cura del corpo, con bagni e docce rilassanti.
Progettare un bagno permette, più che nelle altre stanze della casa, di scatenare la propria fantasia ed uscire dai soliti cliché e rigori stilistici. Sono molti gli accorgimenti che permettono di personalizzare il tuo bagno: ecco dunque 10 idee originali per renderlo assolutamente unico e inimitabile.

I rivestimenti del Bagno


Scegliere i rivestimenti giusti è il primo passo nell’ambito della ristrutturazione del bagno: se vuoi dare un tocco di originalità, potrai optare per piastrelle con motivi in 3D o con effetti ottici surreali. In alternativa, scegli piastrelle in cotto, in gres o in ceramica ma di forme assolutamente originali: ad esempio quelle a forma esagonale sono molto ricercate e potrai posizionarle sui soli pavimenti, sulle pareti o su entrambi ma, in quest’ultimo caso, preferibilmente di tonalità di colore differenti ma sempre creando tra loro un continuum. Preferisci una forma classica? Puoi allora osare con i colori, optando per un bagno in marmo nero o con elementi oro (scopri qui 6 motivi per scegliere un bagno in marmo).

Stile orientale in Bagno unico nel suo genere


Se ami le atmosfere calde, tipiche del Medio Oriente, ti basterà rivestire le pareti del tuo bagno con raffinate maioliche, arredandolo poi con mobili in legno traforato. Le pareti nude dipingile di colori caldi come il rosso, il terra di Siena o l’arancio, a ricordare la sabbia del deserto. A completare l’ambiente saranno sufficienti tappeti realizzati artigianalmente e lanterne marocchine che diffonderanno nella stanza una elegante luce soffusa, in pieno stile Riad.

I sanitari del Bagno


Per dare un aspetto originale al tuo bagno puoi scegliere sanitari sospesi e colorati oppure optare per una vasca in stile classico clawfoot con sostegni non in ottone come nei modelli più classici, ma in legno.Puoi anche concentrare l’attenzione sul lavabo: un’idea alternativa può essere quella di trasformare un antico catino, magari reperito in un mercatino dell’antiquariato, in lavandino, dando così un tocco vintage anche all’arredamento più contemporaneo.

Lo specchio del Bagno


Lo specchio è non solo un elemento essenziale che non può mancare in un bagno, ma anche uno stratagemma utilizzato per rendere la stanza più spaziosa e luminosa. Una buona idea sarebbe quella di occupare un’intera parete con uno specchio di grandi dimensioni oppure personalizzarne uno più piccolo con applicazioni, adesivi che rispondano al tuo gusto personale oppure con una retroilluminazione dai colori vivaci.

Bagno in Stile giapponese


Rendere zen il tuo bagno è possibile
 (e in questa gallery trovi alcune bellissime idee): la regola è l’essenzialità nei materiali (preferisci la pietra ed i legni caldi), i colori chiarissimi e le linee pulite. Ogni soluzione di arredo deve essere, per quanto possibile, bassa e tra gli accessori non devono mancare piante come bonsai e bambù, candele profumate da sistemare attorno alla vasca oppure semplici lanterne di carta.

Portasciugamano in Bagno


Oggi il mondo del design propone portasciugamani ultra moderni e funzionali, spesso a scomparsa per non catturare lo sguardo ed essere di minor ingombro possibile. L’originalità invece puoi ricercarla attraverso una vecchia scala: riverniciala richiamando i colori del tuo bagno e fanne un portasciugamani assolutamente unico e personale.

Avete mai pensato ad una piccola SPA nel Vostro Bagno


Perché non fare del tuo bagno una piccola sala dove curare il tuo benessere non solo fisico ma anche psichico? Ebbene organizza un angolo più ombreggiato con pouf, cuscini lasciati per terra, lampade soffuse e magari una piccola libreria: creerai così un angolo dove rilassarti leggendo o sorseggiando calde tisane benefiche. Scopri di più su arredamento e benessere leggendo questo articolo!

Bagno in genere Stile vintage


Creare un bagno unico nel suo genere, dall’aria retrò è davvero facile
: opta prima di tutto per una carta da parati floreale alternata a piastrelle di color pastello, per poi concentrarti sulle rifiniture che devono essere rigorosamente in ottone e ferro battuto. Una buona idea è anche sistemare in bagno vecchie credenze riportate a nuova vita, dove sistemare la saponeria ed il corredo da bagno.

Il lampadario del Bagno


Spesso nella maggior parte dei bagni si vedono plafoniere anonime che illuminano eccessivamente la stanza: scegliendo invece un lampadario classico, magari di cristallo, non solo attirerai l’attenzione di qualunque ospite su questo pezzo ricercato ma andrai anche a creare quel gioco di luci ed ombre che renderanno l’ambiente più accogliente e rilassante.

La parete vegetale in Bagno


Per un bagno green, destina una parete riempendola di muschio stabilizzato che, opportunamente trattato e mantenuto con un ingegnoso sistema di irrigazione automatica, garantisce l’aspetto e la consistenza di un erba viva e piacevole alla vista. In alternativa potrai sistemare in bagno dei quadri a tema vegetale per dare un aspetto arioso alla stanza. Oppure pensate ad un bagno Esotico / Tropicale con all’interno piante esotiche / tropicali.

Read Previous

Arredare casa con il Parquet

Read Next

Bagno in stile Esotico / Tropicale